La prima ambulanza Nissan NV400 a zero emissioni
Il progetto nasce da una solida collaborazione tra Nissan e i Vigili del Fuoco di Tokyo e rientra nell'iniziativa "Zero Emission Tokyo" lanciata dal Governo Metropolitano della città.
di MOTORCUBE | 22 maggio 20, 15:30

Nissan Motor Co., Ltd. e i Vigili del Fuoco di Tokyo hanno annunciato una new-entry nel parco ambulanze del comando di Ikebukuro: la prima ambulanza giapponese a zero emissioni Nissan NV400.

Ashwani Gupta, Representative Executive Officer e Chief Operation Officer Nissan, ha dichiarato: "Nissan crede fermamente nella mobilità sostenibile e si impegna a dare il proprio contributo per un mondo a zero emissioni e zero incidenti fatali su strada. Questo progetto è un altro esempio dei nostri sforzi per garantire alle comunità locali un migliore accesso ai veicoli ecocompatibili."

Ispirata alle Scrambler 1200 utilizzate per alcune scene del film No Time To Die, la nuova Scrambler 1200 Bond Edition rappresenta la celebrazione di un'iconica partnership britannica. A rimarcare l'unicità di questo sodalizio, sfoggia un bellissimo schema colori Sapphire Black, uno stemma Triumph oversize sul serbatoio e una decalcomania in lamina di alluminio con filettatura color oro verniciata a mano. Altri particolari ispirati a James Bond includono: porta numero sullo scarico e finitura del pannello laterale inferiore con branding 007, sella in vera pelle di elevata qualità con logo ricamato e strumentazione TFT con esclusiva schermata di benvenuto "Bond".

L'ambulanza Nissan è dotata di una barella elettrica che agevola le operazioni per il personale paramedico. Attraverso la propulsione elettrica, il rumore e le vibrazioni del veicolo sono sensibilmente ridotti rispetto a un veicolo tradizionale, riducendo di conseguenza l'impatto negativo sia sui pazienti sia sui soccorritori alle prese con apparecchiature delicate. Le prestazioni elettriche sono rese possibili da due batterie agli ioni di litio (33 kWh), mentre una batteria aggiuntiva da 8 kWh consente un uso prolungato delle apparecchiature elettriche e dell'impianto di climatizzazione.

L'ambulanza può anche trasformarsi in una fonte di energia mobile in caso di blackout o calamità naturale. Inoltre, grazie alla sua natura elettrica, l'ambulanza Nissan è una soluzione conveniente in termini di costi di carica e manutenzione. L'ambulanza elettrica Nissan si basa su una variante convertita del modello Nissan NV400, attualmente disponibile in Europa.

L'allestimento, realizzato da Autoworks Kyoto, è conforme alle normative giapponesi ed è progettato per soddisfare le esigenze del cliente. Il pacchetto ambulanza, pratico e robusto, è stato sviluppato da Gruau, azienda europea leader negli allestimenti per i veicoli di emergenza.

 
Scelti per te
Nuovo Suv Peugeot 5008, tempo di restyling!
AUTOMOTIVE
Renault Clio E-Tech – Elettrica senza spina!
AUTOMOTIVE
Opel Manta festeggia al Timmendorfer Strand come 50 anni fa
AUTOMOTIVE
Cupra dà il via alla produzione di Formentor
AUTOMOTIVE
“Ami loves Milan”: Citroen presenta a Milano Design City il progetto sviluppato con lo IED
AUTOMOTIVE
PSA e FCA annunciano la composizione del Consiglio di Amministrazione di Stellantis
AUTOMOTIVE
Skoda e Parkopedia: insieme per fornire ai clienti informazioni sui parcheggi in tempo reale
AUTOMOTIVE
Stories on The Road - Con Honda Africa Twin alla scoperta della Sardegna
AUTOMOTIVE
Al via gli ordini di Audi A3 1.0 MHEV e 1.5 g-tron: mild-hybrid 3 cilindri e metano
AUTOMOTIVE
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.