Mercedes rinnova la Classe E anche nelle varianti Coupé e Cabriolet
A pochi mesi dal restyling delle berlina e wagon la Casa di Stoccarda aggiorna tutta la gamma con un occhio puntato alla sportività AMG.
di MOTORCUBE | 27 maggio 20, 16:30

Mercedes completa l'aggiornamento della Classe E, comprendendo ora anche le versioni coupe´ e cabriolet. A seguito degli interventi di valorizzazione, questi due modelli diventano ancora piu` allettanti. Il design ha acquistato un taglio piu` sportivo, percepibile soprattutto negli elementi del frontale. Con la sua “forma ad A” la nuova mascherina del radiatore Matrix, di serie in tutte le versioni, risulta particolarmente sportiva e presenta pin cromati, lamella singola e Stella centrale.

Come nelle versioni precedenti, l'abitacolo del coupe´ e della cabriolet combina lo stile moderno con la ricercatezza sportiva. Gli interni presentano una struttura di base ben definita: la parte superiore della plancia portastrumenti sembra sospesa e poggia su un elemento decorativo di dimensioni generose, che confluisce sinuoso nelle porte. La ricca gamma di materiali di alta qualita` lavorati artigianalmente sottolinea il carattere sportivo e stiloso, esprimendo il prestigio degli interni. I nuovi elementi decorativi in legno di frassino grigio a poro aperto e in alluminio chiaro con rifinitura a effetto carbonio impreziosiscono l'abitacolo. I sedili coniugano la comodita` per i lunghi viaggi tipica di Mercedes-Benz con un design all'avanguardia, soddisfacendo da un lato l'esigenza del comfort e dall'altro offrendo un buon sostegno alla guida piu` dinamica. Particolarmente intelligente e` il sistema di regolazione del sedile di guida adattivo: digitando la statura nel display multimediale o tramite Mercedes me, il sedile assume in modo automatico una posizione generalmente idonea, che il guidatore deve solo adattare lievemente alle proprie esigenze.

I sedili sportivi dal look integrale sono dotati di imbottiture laterali accentuate e poggiatesta integrati. Il profilo dei sedili segue l'imbottitura laterale pronunciata, mentre la parte centrale presenta, a seconda dell'allestimento, impunture orizzontali sportive o longitudinali dal carattere moderno. Le parti centrali dello schienale e dei cuscini sono abbinate cromaticamente al corpo complessivo dei sedili. Sono disponibili molte combinazioni di materiali: dal tessuto alla pelle ecologica ARTICO, dalla pelle stampata alla pelle nappa con impuntura a rombi fino alla pelle UV-riflettente (per la cabriolet).

Tutta nuova anche la plancia, in cui spicca il nuovo volante totalmente rinnovato e intelligente, disponibile in pelle e in versione supersportiva. Le superfici dei comandi sono in nero lucido, mentre gli elementi decorativi e le cornici si presentano in silver shadow. Le funzioni della strumentazione e del display multimediale sono comandate dai touch control, il cui principio fisico e` stato modificato da ottico a capacitivo. Non da meno l'ultimissima generazione del sistema multimediale MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che comprende, di serie, due ampi schermi da 10,25 pollici/26 cm disposti l'uno accanto all'altro per un effetto widescreen suggestivo. A richiesta sono disponibili anche due schermi da 12,3 pollici/31,2 cm. Gli indicatori della strumentazione e del display multimediale sono facilmente leggibili sugli schermi ad alta risoluzione. Animazioni coinvolgenti con una grafica brillante di alta qualita` rendono ancora piu` intuitiva la struttura logica dei comandi.

A Stoccarda hanno colto l'occasione del nuovo restyling per aggiornare anche la gamma di propulsori disponibili con la tecnologia mild-hybrid. Nei due nuovi modelli a due porte anche il motore diesel a quattro cilindri (OM 654 M), nella versione di punta da 195 kW, viene dotato per la prima volta di un alternatore-starter integrato (ISG). In questo modo l'auto dispone di una rete di bordo parziale a 48 V. Grazie al recupero di energia e alla possibilita` di “veleggiare” a motore spento, quest'ultimo diventa ancora piu` efficiente.

I progressi conseguiti hanno portato alla seconda generazione dell'alternatore-starter integrato, che ora fa parte del cambio (e non piu` del motore) e facilita la combinazione con diversi motori. La spinta supplementare fornita sin dal primo giro dall'alternatore-starter integrato e denominata EQ Boost e` pari a 15 kW e 180 Nm. In questo modo il piacere di guida dei due modelli sportivi diventa ancora piu` marcato. La tecnologia a 48 volt con ISG e` presente anche nel motore a benzina a sei cilindri in linea (M 256), per la prima volta disponibile in Classe E. Come per le versioni berlina, station-wagon e All-Terrain andra` ora ad arricchire anche la gamma di motori offerti nei modelli a due porte. Questo gruppo, gia` noto in CLS, Classe S e GLE, fornisce un supporto elettrico di 16 kW e 250 Nm massimi, accentuando cosi` il carattere sportivo del coupe´ e della cabriolet. Inoltre, la combinazione di serie con la trazione integrale 4MATIC supporta la dinamica dei due modelli, mentre l'elettrificazione sistematica del motore concorre in maniera sostanziale all'efficienza elevata della catena cinematica e testimonia una strategia propulsiva orientata al futuro.

Anche il cambio 9G-TRONIC e` stato ulteriormente perfezionato per adattarsi all'ISG di seconda generazione e nella prima fase verra` impiegato nel gruppo motore a quattro cilindri/ISG. Il motore elettrico, l'elettronica di potenza e il radiatore del cambio ora sono all'interno o in prossimita` del cambio. Cio` consente di eliminare i conduttori finora necessari, con notevoli vantaggi in termini di spazio di montaggio e di peso, e di abbinare facilmente il cambio ai piu` svariati tipi di motore a combustione interna. Inoltre il rendimento del cambio risulta aumentato. Tra l'altro, ottimizzando l'interazione con la pompa supplementare dell'olio a comando elettrico, e` stato possibile ridurre la portata della pompa meccanica del 30%. Gli accorgimenti adottati comprendono anche una gestione del cambio completamente integrata di nuova generazione con un processore Multicore e una nuova tecnica di costruzione e collegamento. Oltre alla potenza di calcolo maggiore, e` stato anche possibile diminuire drasticamente il numero di interfacce elettriche e ridurre del 30% il peso del sistema di gestione del cambio.

Ai modelli standard si aggiungono le super sportive E53, anch'esse beneficiano del sistema ibrido EQ Boost che si abbina al sei cilindri 3.0 benzina da 435 CV e 520 Nm. Per gestire al meglio tutta questa potenza viene abbinata la trasmissione integrale 4Matic+ Performance AMG, permettendo cosi alle due vetture di raggiungere i 250 km/h limitati elettronicamente e segnando lo 0 a 100 km/h in 4,4 secondi per la coupé o 4,6 per la cabro.

Per consentire agli acquirenti di dormire sonni tranquilli, Mercedes propone due pacchetti di protezione vettura URBAN GUARD e protezione vettura URBAN GUARD Plus consentono, in combinazione con Mercedes me, una sorveglianza completa della vettura parcheggiata. URBAN GUARD comprende un impianto di allarme antifurto-antiscasso, una protezione antirimozione con segnale ottico e acustico di avvertimento in caso di spostamento, una sirena di allarme, una protezione volumetrica dell'abitacolo (attivata da movimenti nell'abitacolo) e una predisposizione per il rilevamento di tentativi di furto e collisioni da parcheggio. In tal caso, i sensori di bordo registrano se la vettura ferma e chiusa a chiave viene urtata o trainata, oppure se qualcuno cerca di scassinarla. Se il servizio e` attivato, il guidatore viene informato dettagliatamente tramite l'App Mercedes me. Mediante notifica push, ad esempio, puo` sapere quanto e` stato forte l'urto e quale parte della vettura ha subito il danno. Alla successiva accensione del motore, questa informazione viene visualizzata sul display multimediale una sola volta. La protezione vettura URBAN GUARD Plus offre in piu` la funzione di localizzazione delle vetture rubate che, in caso di furto, consente di rintracciare l'auto anche se la funzione di localizzazione a bordo e` stata disattivata dal ladro.

 
Scelti per te
Roads of Italy: il summer tour della Stella!
AUTOMOTIVE
Con troppi bagagli sul tetto si consuma molta piu' benzina
AUTOMOTIVE
Audi: record di richieste di brevetto per i sistemi di trazione elettrica!
AUTOMOTIVE
Toyota Yaris – Dall’ibrido al rally!
AUTOMOTIVE
Con le gomme gonfie si risparmia!
AUTOMOTIVE
Audi E-Tron Sportback – Elettrico in chiave sportiva
AUTOMOTIVE
“Il viaggio è la mia casa” accompagna l’estate dei camper su base Ducato
AUTOMOTIVE
Viaggi estivi in arrivo: come proteggersi gli occhi alla guida
AUTOMOTIVE
DS 3 Crossback E-Tense – L’elettrico chic
AUTOMOTIVE
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.