La 12esima edizione della rievocazione storica Milano-Sanremo si terrà dal 25 al 27 marzo 2021
Saranno ammesse le vetture costruite dal 1906 al 1976, munite o di passaporto F.I.V.A, o di fiche F.I.A. Heritage, o di omologazione A.S.I., o fiche A.C.I. Sport, o appartenenti ad un registro di marca.
di MOTORCUBE | 29 maggio 20, 14:30

A causa dell'impossibilità di riposizionarla all'interno del calendario di ACI Sport entro fine anno, la 12° Rievocazione Storica Coppa Milano-Sanremo si terrà dal 25 al 27 marzo 2021. Le nuove date sono state scelte in accordo con le autorità locali e la Federazione, affinché la gara possa svolgersi al meglio, mantenendo intatta la sua tradizione unica. Gli organizzatori della Rievocazione Storica Coppa Milano-Sanremo sottolineano che la decisione di posticipare la manifestazione è stata presa anche per tutelare la salute degli iscritti, del personale e dei commissari di gara, con l'augurio che si svolgerà con la passione e la partecipazione di sempre.

Lungo il percorso di oltre 700 chilometri, i "bolidi di ieri" attraverseranno molte città di Lombardia, Piemonte e Liguria e paesaggi dal fascino intramontabile. La partecipazione alla corsa sarà riservata alle auto, costruite tra il 1906 e il 1976, munite di passaporto F.I.V.A., o di fiche F.I.A. Heritage, o di omologazione A.S.I., o fiche A.C.I. Sport, o appartenenti ad un registro di marca. All'interno della dodicesima Rievocazione Storica si terrà, come da tradizione, la prestigiosa "Coppa delle Dame" concepita, per la prima volta agli inizi del secolo scorso, grazie alla cospicua partecipazione di equipaggi femminili e all'intuito degli organizzatori della Coppa Milano- Sanremo.

Nata come opportunità per pochi facoltosi appassionati, desiderosi di cimentarsi in quella che allora poteva definirsi un'ardimentosa passeggiata verso il mare e i colori primaverili della riviera ligure, la Coppa Milano-Sanremo ha visto, negli anni, correre grandi campioni del volante e illustri personaggi del jet set internazionale quali, ad esempio, il Principe Adalberto di Savoia (vincitore nel 1933), a testimonianza del fatto che l'aspetto agonistico in questa competizione si è da sempre sapientemente mixato in maniera del tutto unica e alquanto originale con l'elegante ed esclusivo fascino di una gara singolare nel suo genere.

Tanti, dunque, gli elementi del passato da cui attingere per una manifestazione esclusiva e unica, che unisce competizione e spettacolarità, in grado di ridare ai concorrenti l'opportunità di misurarsi al volante delle proprie vetture, sia in pista (come da tradizione presso il mitico Autodromo di Monza), che lungo il percorso con le prove cronometrate che, unitamente ai suggestivi scenari di Piemonte e Liguria, contribuiranno a rievocare il fascino intramontabile della Coppa Milano-Sanremo.

 
Scelti per te
Arriva nuova Opel Corsa-e: continua la democratizzazione dell’elettrico
AUTOMOTIVE
L'estate Skoda è senza pensieri con Free3
AUTOMOTIVE
Il primo Coast-to-Coast per l'Harley Davidson Livewire
AUTOMOTIVE
Un giugno da ricordare per BMW Motorrad
AUTOMOTIVE
Superato il traguardo degli oltre 3.000 ventilatori polmonari prodotti in Italia da FCA
AUTOMOTIVE
Una Volkswagen e-up! per la Polizia di Verona
AUTOMOTIVE
Peugeot 208 – Moderna e pratica, per tutti i gusti
AUTOMOTIVE
Ecobonus Peugeot: l'incentivo da subito senza vincoli
AUTOMOTIVE
Nuova Lamborghini Sian Roadster: Edizione limitata a cielo aperti
AUTOMOTIVE
 
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.