Parte il “Customer First Award for Excellence” di FCA
Google Cloud è il partner tecnologico di questo programma in arrivo in Europa.
di MOTORCUBE | 31 luglio 20, 15:30

Fiat Chrysler Automobiles presenta oggi "Customer First Award for Excellence", il nuovo programma in arrivo in Europa dopo il successo riscontrato in Nord America. Il programma di incentivazione e certificazione premia le concessionarie FCA che si sono distinte nella sua rete di vendita e assistenza. Il nuovo progetto è la più recente di una serie di iniziative che vedono FCA avvalersi del supporto tecnologico di Google Cloud, e si inserisce in un contesto che mira all'accelerazione in ambito di innovazione e customer insight delle concessionarie. Il programma prenderà il via coinvolgendo circa 1.200 concessionarie in Italia, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Svizzera, Austria e Belgio, per estendersi nel 2021 anche ad altri Paesi.

Volto a celebrare la Customer Experience nelle concessionarie di Fiat Chrysler Automobiles, il programma si baserà su quattro aree fondamentali – soddisfazione dei clienti, esecuzione dei processi, certificazione e formazione delle persone, coerenza degli showroom e delle officine con gli standard di FCA – confermandosi un importante biglietto di visita per aumentare la visibilità e distinguersi dai concorrenti. Inoltre, le concessionarie premiate potranno utilizzare "Customer First" in tutte le attività di marketing e comunicazione, su canali tradizionali o digitali, per dare maggiore visibilità a questo prestigioso riconoscimento.

Grazie all'insieme di competenze analitiche e soluzioni tecnologiche d'avanguardia di FCA e Google Cloud, con "Customer First Award for Excellence" FCA mira a offrire a chi entra in concessionaria un'esperienza unica e su misura. Ogni cliente potrà consultare i pareri e le opinioni di migliaia di consumatori che hanno già visitato la concessionaria e che ne hanno sperimentato i numerosi servizi, dal preventivo all'acquisto, fino all'assistenza.

"Si tratta di una iniziativa importante – ha affermato Pietro Gorlier, Chief Operating Officer FCA per la region EMEA – e mi fa particolarmente piacere sottolineare che rappresenta un ulteriore tassello che va a incrementare la stretta collaborazione tra Google Cloud e FCA. Possiamo così disporre di uno strumento innovativo che ci permette di incrementare la soddisfazione dei clienti, migliorare i processi, certificare e formare le persone, avere adeguati standard qualitativi di showroom e officine. In una frase: potenziare le nostre performance".

Benjamin Faes, MD Google Cloud Southern Europe & Emerging Markets, ha aggiunto: "I nostri strumenti di collaborazione G Suite si sono dimostrati fondamentali nel processo di trasformazione digitale di FCA nel tempo e siamo felici di estendere ora il nostro impegno anche all'utilizzo di soluzioni di smart analytics e analisi dei dati. Stiamo dimostrando l'impatto che la tecnologia può avere per supportare programmi chiave come 'Customer First Award for Excellence', aiutando FCA a migliorare la qualità dei suoi prodotti e servizi, la collaborazione da remoto e facilitando il dialogo con i clienti."

 
Scelti per te
Grip Control e Hill Assist Descent: soluzioni Citroën per una motricita’ sicura e senza interruzioni...
AUTOMOTIVE
Le malattie osteo-articolari degenerative colpiscono 8 milioni di italiani, ma si possono tenere sot...
AUTOMOTIVE
Batterie sostenibili al 100%, una sfida da vincere
AUTOMOTIVE
Vietato trascurare la pulizia della nostra auto!
AUTOMOTIVE
BMW Serie 2 Gran Coupé – Per giovani di classe!
AUTOMOTIVE
Porsche si aggiudica il premio AutomotiveINNOVATIONS Award
AUTOMOTIVE
Gli incubi dei pedoni
AUTOMOTIVE
Mercedes GLA 200 – Più tonda, alta e tecnologica!
AUTOMOTIVE
Gamma DS: sedili a braccialetto di orologio, simbolo del savoir-faire di DS Automobiles
AUTOMOTIVE
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.