Toyota Yaris guadagna 5 stelle nel crash test Euro NCAP
Punteggio massimo per l'ultimo modello della city-car giapponese.
di MOTORCUBE | 16 settembre 20, 14:30

Esordio per il nuovo protocollo Euro NCAP 2020, il progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove, del quale è partner l'Automobile Club d'Italia. Punteggio massimo di 5 stelle per la Toyota Yaris che supera, brillantemente, i rinnovati test.

Alla base del nuovo protocollo Euro NCAP 2020 - che, da quest'anno, impone limiti più severi - un nuovo test di urto frontale contro barriera mobile, una differente ripartizione tra i 'pesi' delle diverse prove, con maggior rilevanza dei sistemi di sicurezza attiva e nuovi scenari di test per i sistemi ADAS.

Il primo modello testato con questi nuovi protocolli - la Toyota Yaris – ottiene il massimo risultato. Buoni i punteggi in tutte le prove effettuate, pochissime le criticità: marginali la protezione del torace del conducente e dei femori di conducente e passeggero, penalizzati i punteggi a causa della struttura, potenzialmente dannosa, del cruscotto. In una prova relativa allo scontro laterale, valutata marginale l'escursione del manichino verso il lato opposto, anche se la Yaris è dotata di airbag centrali per la protezione dell'interazione dei passeggeri negli impatti laterali.

Punteggio massimo per la protezione dei bambini a bordo nel caso di impatto laterale, qualche criticità solo nelle istruzioni di montaggio per alcuni loro sistemi di ritenuta. Buona la protezione del pedone in caso di investimento, ad eccezione dell'impatto della testa con alcune aree in corrispondenza dei montanti del parabrezza.

Il freno automatico di emergenza, Autonomous Emergency Braking - AEB, di serie sulla Yaris, ha mostrato un buon funzionamento, adeguata la protezione in tutte le prove effettuate con impatti evitati o mitigati sia per la protezione nei confronti degli utenti vulnerabili, (pedoni e ciclisti), che nelle interrelazione con gli altri veicoli. Buona, nel complesso, sia la dotazione di ADAS che il funzionamento, da evidenziare la presenza di una telecamera che monitora lo stato di attenzione del conducente.

"Anche in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando e anche se Euro NCAP alza l'asticella e rende più severi i test, i costruttori dimostrano di investire in sicurezza - ha dichiarato il presidente dell'ACI, Angelo Sticchi Damiani. Benché la Yaris rientri nella categoria delle utilitarie, ha dimostrato ottimi livelli di protezione attiva e passiva, questa è la strada che occorre continuare a seguire".

Sempre in questa sessione di prove, con l'ausilio di due test aggiuntivi, la versione ibrida Renault CLIO E-TECH, (valutazione 5 stelle), si aggiunge alla tabella delle varianti della CLIO V testata lo scorso anno (protocollo Euro NCAP 2019). Analogamente per l'Audi e-tron Sportback, (5 stelle con il protocollo 2019), la versione Sportback verrà aggiunta alla tabella delle varianti dell'Audi e-tron.

 
Scelti per te
Ecco la ID.4 il primo SUV 100% elettrico della Volkswagen
AUTOMOTIVE
Il primo crossover Ford Performance: la nuova Puma ST offre il massimo delle emozioni e tutta la ver...
AUTOMOTIVE
Nuova Peugeot 508 Sport Engineered, è nata la nuova divisione ad alte prestazioni del Leone!
AUTOMOTIVE
Nuova Mini Paddy Hopkirk Edition: il ritorno del numero 37
AUTOMOTIVE
Diletta Leotta ancora una volta con Kia
AUTOMOTIVE
Opel Corsa Rally4 sulla linea di partenza
AUTOMOTIVE
Seat Ateca, Tarraco FR e Mò Scooter – Micro e macro mobilità
AUTOMOTIVE
Wayne Griffiths è il nuovo presidente di Seat
AUTOMOTIVE
La nuova serie speciale Rip Curl di Citroen C3 Aircross è ordinabile in Italia
AUTOMOTIVE
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.