Jeep Grand Cherokee L – Made in Detroit
Si aggiorna anche la plancia, con un nuovo design e l’introduzione del sistema Uconnect 5 nel display centrale da 10”.
di MOTORCUBE | 22 gennaio 21, 10:00

Un totale rinnovamento quello attuato da Jeep nel nuovo Grand Cherokee. Meccanica e tecnologia riviste vengono condite da un’estetica più accattivante, che per design e dimensioni guarda oltre oceano. Basata sulla stessa piattaforma della Stelvio, le dimensioni sono aumentate, arrivando a toccare più di 5 metri di lunghezza. Una scelta necessaria per consentire a Jeep di presentare due versioni del nuovo imponente SUV. Oltre a quella standard a 5 posti, con Grand Cherokee L anche le famiglie da 7 persone potranno viaggiare insieme. Una versione nata per il mercato americano, e che difficilmente vedremo in Europa, dove con tutta probabilità arriverà la 5 posti benzina e l’ibrida plug-in 4XE.

Jeep Grand Cherokee L

Al lancio in primavera due versioni, entrambe benzina con potenze da veri SUV americani e poca attenzione ai consumi. La versione d’entrata è infatti un V6 da 3,5 litri con 290 Cv e 348 Nm, mentre si può scegliere anche una motorizzazione Hemi V8 da 5,7 l con 357 Cv e 528 Nm. La trazione integrale è prevista su tutte le motorizzazioni e sarà arricchita in futuro anche dalla variante 4XE. Al momento nessuna informazione riguardante il diesel, che probabilmente sarebbe il sistema propulsivo più a fuoco per spostare una vettura di queste dimensioni, in particolare nel nostro mercato.

Jeep Grand Cherokee L

Per diminuire il peso ed aumentare la guidabilità di Grand Cherokee, i tecnici Jeep hanno fatto largo uso dell’alluminio e acciaio stampato a freddo, oltre a concentrare il peso più in basso. Il risultato è una maggiore agilità e rigidità strutturale, a beneficio della piacevolezza d’uso. Nonostante questo il suo habitat non sono sicuramente le curve, ma trova il meglio di se a velocità autostradale, dove si può godere dell’ampio spazio interno, particolarmente silenzioso e confortevole. Evidente, quindi, la propensione di una vettura nata per il mercato americano ma che, nella plug-in o nel caso arrivasse una variante diesel, potrebbe trovare qualche soddisfazione anche in Europa.

Jeep Grand Cherokee L

 
 
Scelti per te