I Clienti italiani scelgono la connettività di Skoda
Nei segmenti inferiori, quasi il 50% dei Clienti del City SUV KAMIQ ha scelto i servizi avanzati del nuovo sistema di navigazione connesso al web.
di MOTORCUBE | 02 marzo 21, 11:30

Un tempo, le automobili ŠKODA venivano scelte principalmente per la praticità, per la enorme disponibilità di spazio a bordo e per l’affidabilità. Oggi, a questi asset che sono rimasti invariati nell’evolversi della gamma, si è aggiunta la dotazione tecnologica. Attratti anche dalla alta qualità di materiali e finiture, i Clienti italiani ŠKODA si accostano al Brand cercando le più moderne possibilità di connessione e apprezzano la filosofia di prodotto che offre, indipendente dalla versione o dalla motorizzazione, una dotazione sempre completa. Per ŠKODA, la connettività serve a migliorare la vita a bordo e gioca un ruolo attivo di primo piano anche nella sicurezza attiva di guida.

ŠKODA da decenni si pone sul mercato come brand “Simply Clever”, proponendo auto pratiche, adatte alla quotidianità famigliare e arricchite da soluzioni geniali che migliorano la vita a bordo. L’ombrello sempre a portata di mano nella portiera anteriore oppure sotto il sedile del passeggero, il raschietto per il ghiaccio nello sportello del tappo del serbatoio e ancora gli appoggiatesta in stile aeronautico o il vano porta-bottiglie che permette l’apertura con una sola mano sono solo alcune delle piccole “coccole” che i Clienti ŠKODA dimostrano di apprezzare, generazione dopo generazione. Ma il mondo evolve e con esso il senso del Simply Clever, oggi pensato anche come risposta concreta alle necessità di una Clientela che pretende la più moderna tecnologia di connessione, per necessità o per svago, e che apprezza un’offerta semplice, chiara e pratica.

Skoda

La gamma dei modelli ŠKODA si è profondamente rinnovata negli ultimi 5 anni e oggi offre ai propri Clienti una suite di tecnologie di connettività tra le più complete sul mercato. L’analisi delle immatricolazioni ŠKODA in Italia nel 2020 evidenzia una marcata tendenza alla digitalizzazione, guidata dalla filosofia del brand che offre sempre dotazioni complete, indipendentemente dalla motorizzazione prescelta.

Per esempio, il 100% di coloro che hanno scelto una ŠKODA nel 2020 hanno ottenuto i protocolli di interfaccia smartphone CarPlay e Android Auto. Per ŠKODA, l’interfaccia del device al veicolo non è solo un modo per portare a bordo il proprio mondo e i propri contatti, ma è un contributo concreto alla sicurezza di marcia. Che si sfrutti il cavetto, il bluetooth o la più recente tecnologia wireless (di serie su OCTAVIA di quarta generazione), connettere il proprio telefono al veicolo, usare il vivavoce, interagire con la rubrica o con le app tramite i grandi schermi in plancia riduce al minimo le distrazioni e mette il conducente nella situazione migliore per gestire eventuali imprevisti. Ecco la ragione per cui oggi tutta la gamma, da FABIA al SUV elettrico ENYAQ iV che sarà disponibile tra pochi mesi, è dotata di serie di queste tecnologie.

Skoda

Ancora più importante è il salto tecnologico compiuto dai sistemi di navigazione e dall’impalcatura digitale del veicolo stesso. Con il lancio della berlina SCALA nel 2019, ŠKODA è stato il primo Brand del Gruppo VW a portare su strada i nuovi sistemi di infotainment di terza generazione basati sulla piattaforma modulare MIB3.

Caratteristica principale di questa nuova generazione di sistemi è la connettività al web, che avviene in modo costante e automatico tramite una eSIM LTE nativa. Ciò permette numerosi vantaggi per il Cliente, tra cui il download over-the-air delle mappe di navigazione, il monitoraggio del traffico in tempo reale e l’aggiornamento del sistema operativo stesso, che quindi può evolvere negli anni restando al passo con la tecnologia e può essere ampliato attraverso app, disponibili in uno specifico “Store” accessibile dal menu di bordo.

Skoda

Negli ultimi mesi, ŠKODA ha messo a disposizione dei Clienti di KAMIQ, SCALA, KAROQ, KODIAQ e SUPERB la app Meteo che permette di avere in tempo reale le previsioni per la località di transito o per la destinazione del viaggio, la app News tramite cui si può restare aggiornati sulle ultime notizie direttamente dallo schermo di bordo e, da poche settimane, la app Calendar che consente di sincronizzare il proprio account Google con l’auto, ritrovando sempre aggiornata la propria agenda e potendola aggiornare anche durante il viaggio. Inoltre, ŠKODA è il primo brand automobilistico al mondo a proporre una app in grado di prevenire incidenti stradali dovuti al transito in contromano. La nuova Traffication app, sviluppata in collaborazione con Bosch, avverte infatti il conducente nel giro di pochi secondi in caso venga imboccata una strada contromano e può avvisare gli altri utenti della strada nelle vicinanze del pericolo.

Nel solco della filosofia di democratizzazione tipica di ŠKODA, queste tecnologie d’avanguardia non sono riservate ai modelli top di gamma. Un chiaro esempio viene dal City SUV KAMIQ, il più compatto tra i veicoli a ruote alte e uno dei best seller ŠKODA nel mercato italiano. I Clienti italiani della Casa boema dimostrano di apprezzare la più moderna tecnologia: lo scorso anno il 43% dei KAMIQ immatricolati in Italia erano dotati del navigatore connesso Amundsen, percentuale che sale all’84% per il grande SUV KODIAQ e al 90% per il SUV compatto KAROQ, grazie al successo delle versioni S-TECH dotate di serie di navigatore connesso e tecnologie di sicurezza attiva. La percentuale raggiunge invece il 100% delle OCTAVIA di quarta generazione e SUPERB: su questi modelli, infatti, il sistema di infotainment MIB3 è parte della dotazione standard. Oggi, quindi, migliaia di italiani hanno accesso alla più moderna tecnologia ŠKODA e ne godono i vantaggi.

Skoda

La connettività in rete non permette soltanto al veicolo di restare aggiornato. Grazie ai servizi di accesso remoto e alla app gratuita MyŠKODA per sistemi operativi Android e Apple, i Clienti possono interagire con la propria ŠKODA tramite smartphone. Si può conoscere l’esatta posizione del veicolo, l’autonomia residua o verificare la corretta chiusura di portiere e finestrini. La stessa tecnologia, inoltre, permette di pianificare un itinerario e inviarlo al navigatore, ritrovandolo poi al momento del viaggio oppure attivare riscaldamento e ricarica sui veicoli elettrificati della famiglia iV (CITIGOe iV, OCTAVIA iV, SUPERB iV ed ENYAQ iV) quando connessi alla rete elettrica.

I servizi Care Connect e accesso remoto, che includono anche il service proattivo tramite cui, previa autorizzazione del Cliente, la Concessionaria può conoscere in tempo reale lo stato del veicolo e proporre quindi interventi di manutenzione in anticipo sulla scadenza, hanno trovato il consenso di quasi il 50% dei Clienti KAMIQ mentre sono standard per OCTAVIA, KODIAQ e SUPERB.

Skoda

ŠKODA è impegnata a fondo in un processo di miglioramento continuo della digitalizzazione dei propri modelli. È in fase di test, per esempio, una nuova tecnologia, denominata “Market Place” tramite cui chi guida una ŠKODA potrà conoscere offerte commerciali a lui riservate quando si trova a transitare nelle vicinanze di centri commerciali o di stazioni di servizio. Questa nuova tecnologia è al momento attiva soltanto sul territorio della Repubblica Ceca, ma sarà disponibile in futuro anche in altri mercati europei.

 
 
Scelti per te