Kia EV6: l'uso della mobilità elettrica verso nuove frontiere
Per la prima volta al mondo è presente un sistema di ricarica multipla in grado di assicurare rifornimenti rapidi a 800V e 400V.
di MOTORCUBE | 22 luglio 21, 14:00

EV6, la rivoluzionaria crossover di Kia 100% elettrica, cambia le regole della mobilità a zero emissioni in virtù dei suoi contenuti, proponendosi come una scelta praticabile per chiunque.

Grazie alla sua versatilità, EV6 ha rimosso le barriere che fino ad oggi hanno impedito alla mobilità elettrica di imporsi come prima scelta tra i potenziali consumatori. Primo veicolo nativo elettrico di Kia su piattaforma E-GMP, EV6 offre tempi di rifornimento ultra rapidi, accesso ad un'ampia rete di ricarica, autonomia a lungo raggio, spazio interno da leader del segmento e funzione di "generatore" di corrente per poter servire apparecchi elettrici o addirittura altri veicoli elettrici. EV6 è stato progettato dentro e fuori per garantire la migliore esperienza che un veicolo elettrico possa offrire, rendendo l'esperienza quotidiana di utilizzo della vettura comoda e pratica al pari di un veicolo dotato cioè di motore a combustione, con in più l'alto valore aggiunto di un impatto ambientale ridotto.

Kia EV6

Kia EV6 si basa su una nuova piattaforma modulare, ingegnerizzata a livello globale specificatamente per la trazione 100% elettrica (E-GMP). Questa scelta ha portato immediati vantaggi rispetto all'adattamento delle piattaforme esistenti progettate per ospitare un motore a combustione. La piattaforma E-GMP assicura, infatti, per EV6 una nuova esperienza con prestazioni di assoluta eccellenza, ricarica ultraveloce, maggiore autonomia e maggiore sicurezza.

La piattaforma E-GMP ha permesso inoltre, nonostante le dimensioni esterne compatte, di ottenere un abitacolo dalle dimensioni al vertice della categoria. Il passo lungo, 2,9 metri, e gli sbalzi anteriori e posteriori ridotti, hanno consentito di ricavare uno spazio per gli occupanti simile a quello di veicoli di segmenti nettamente superiori. Per le gambe ci sono a disposizione ben 1.078 mm nella parte anteriore e ben 990 mm nella parte posteriore, cifre che normalmente sono retaggio di vetture di dimensioni maggiori.

Kia EV6

EV6 vanta altri importanti primati. Introduce il primo sistema di ricarica multipla ad alta velocità al mondo che permette ai possessori di EV6 l'accesso ad un'infrastruttura di ricarica molto vasta. La ricarica multipla ad alta velocità è compatibile sia con la ricarica ultraveloce da 800 V sia con la ricarica rapida a 400 V più tradizionale, senza la necessità di alcun adattatore speciale o caricabatteria aggiuntivo di bordo.

Da una stazione di ricarica da 800V la corrente passa direttamente alla batteria a velocità ultraveloce, permettendo alla batteria di EV6 di passare dal 10% all'80% della carica in soli 18 minuti, con una potenza massima di 239kW. Quando EV6 si rifornisce invece con una stazione da 400 V, più tradizionale, EV6 utilizza il motore e l'inverter del veicolo per convertire la corrente da 400 V proveniente dalla stazione di ricarica in 800 V in modo da poter caricare la batteria alla massima potenza.

Kia EV6

Grazie al connubio tra la piattaforma E-GMP, l'elettronica e un design innovativo, Kia ha innalzato i propri standard, posizionando EV6 come una delle migliori elettriche oggi sul mercato.

a gamma EV6 si presenta al mercato italiano equipaggiata con un pacco batteria ad alta tensione da 77,4kWh. I valori omologati nel ciclo WLTP indicano che EV6 a trazione posteriore con pacco batteria da 77,4 kWh percorre fino a 528 chilometri nel ciclo combinato tra una ricarica e l'altra (consumo combinato di energia elettrica 16,5 kWh/100 km). È una distanza che permette di andare da Ginevra a Parigi con una singola carica ma anche fare un Milano-Bologna-Milano senza necessità di fermarsi per il rifornimento. Proprio questa generosa autonomia rimuove uno degli ostacoli più sentiti riguardo all'acquisto e all'utilizzo dei veicoli elettrici.

EV6 è un'automobile elettrica dalle capacità tecnologiche all'avanguardia, in grado di rapportare lo stato di carica della batteria ai POI dinamici (point of interest), così che il conducente possa essere guidato alla stazione di ricarica più vicina, utilizzando il sistema di navigazione di bordo. La partnership di Kia con Ionity, società di rifornimento di cui è azionista, offre ai clienti EV6 l'accesso a prezzi ridotti del kWh in oltre 400 stazioni di ricarica ad alta potenza in 24 Paesi europei tramite la soluzione Kia Charge. La rete Ionity, si ricorda, utilizza il principale standard di ricarica europeo CCS (Combined Charging System) e l'energia fornita arriva da fonte rinnovabile al 100%, il che significa che i conducenti di EV6 potranno viaggiare davvero a "emissioni zero".

Kia EV6

Il pacchetto Kia Charge (fornita da Digital Charging Solutions) offre ai proprietari di EV6 un accesso aggiuntivo e una guida verso circa 255.000 punti di ricarica in tutta Europa, inclusi i connettori CA e CC. Con l'app Kia Charge KiaCharge si accederà così ai punti di ricarica già esistenti sul territorio e gestiti dai differenti provider di energia con una sola piattaforma con diversi piani tariffari adattabili all'utilizzo del proprio veicolo.

Kia ha inoltre sviluppato un'unità di controllo della ricarica integrata (ICCU) che monitora i caricabatteria bidirezionali integrati e il sistema di gestione della ricarica del veicolo (VCMS). L'ICCU consente di trasferire fino a 3,6 kW di potenza dalla batteria di EV6 ad altri dispositivi. Questa funzione di vero e proprio "generatore" di corrente del veicolo (V2L) consentirà di caricare laptop ma anche elettrodomestici che necessitano di più energia utilizzando un Connettore V2L.

Sarà anche possibile la ricarica da veicolo a veicolo (V2V): in caso di emergenza per esempio, con l'uso di un cavo In-Cable Control Box (ICCB) e il connettore di genere V2L, la batteria di EV6 può dare energia a un'altra auto elettrica rimasta senza energia con la sicurezza che il rifornimento avverrà preservando uno stato di carica minimo affinché non scenda mai al di sotto del 20%, perché a quel punto il V2V intelligente verrà disabilitato.

Ogni innovazione progettata e introdotta su EV6 è stata sviluppata con l'intento di garantire la massima facilità d'uso e la più intuitiva funzionalità, con l'obiettivo specifico di porre il potenziale cliente nelle condizioni di godere di tutte le caratteristiche della vettura con la massima immediatezza.

 
 
 
Scelti per te