Come preparare il pesto alla siciliana
Il pesto alla siciliana è uno dei piatti più buoni e sfiziosi da gustare durante la bella stagione. Ecco come realizzarlo!
di BUTTALAPASTA | 26 giugno 20, 04:30

Il pesto alla siciliana, anche conosciuto come pesto rosso, è una delle ricette più gettonate della bella stagione. È facile da preparare, non richiede troppi ingredienti e, soprattutto, mette d’accordo grandi e bambini. Perfetto, quindi, per spaghetti o pasta corta, come penne o fusilli, il pesto alla siciliana può tornare utile anche per condire bruschette o per preparare sfiziosi antipasti. Abbiamo selezionato per voi la ricetta originale con le sue varianti più sfiziose.

Come preparare il pesto alla siciliana?

Prepararlo in casa è molto semplice: bisogna mixare mandorle, pomodorini, ricotta, parmigiano e basilico fresco, il tutto accompagnato da un buon olio extravergine di oliva. Se desiderate aggiungere l’aglio, utilizzatene giusto uno spicchio. Concludete, infine, con sale e pepe. In alternativa, potete utilizzare la cipolla oppure aggiungere la salda di pomodoro cotta. C’è chi preferisce i pinoli al posto delle mandorle!

Per ottenere la ricetta originale è fondamentale usare ricotta salata siciliana, quindi deve essere messa a stagionare per almeno 10 giorni prima di essere utilizzata!

PESTO ALLA SICILIANA: SCOPRI LA RICETTA ORIGINALE

 
Scelti per te
Zucchine fritte: la ricetta per farle super croccanti
CUCINA
Peperoni ripieni di riso: la ricetta perfetta
CUCINA
Spritz: come prepararlo?
CUCINA
Le migliori insalate di patate
CUCINA
Zucchine trifolate: la ricetta e le sue varianti
CUCINA
Trucchi e consigli per pulire le cozze velocemente
CUCINA
In cucina senza sale: le ricette più gustose
CUCINA
Fiori di zucca ripieni: le ricette più sfiziose
CUCINA
Alimenti che fanno ingrassare da non aggiungere all’insalata
CUCINA
 
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.