I riposi sono giornalieri, distribuiti secondo precise direttive che contemplano anche i casi di parto gemellare, adozione e affidamento di più bambini. Le donne lavoratrici, quindi, possono allontanarsi dal posto di lavoro e il periodo di permesso è considerato come orario di lavoro retribuito.