Econyl, il nylon riciclato amico degli Oceani
Econyl è nuovo materiale ecosostenibile: si tratta di un nylon riciclato, prodotto usando i rifiuti che provengono dagli Oceani. Ecco cosa sapere.
di ECOO | 27 luglio 20, 04:33

Nel mondo della moda stanno assumendo un ruolo sempre più importante le fibre ecologiche ed ecosostenibili. Tra queste si sta guadagnando sempre più consensi Econyl, sviluppata dall’azienda italiana Aquafil. Si tratta di un tessuto sintetico ricavato integralmente da materiali di riciclo, e più precisamente da rifiuti che vengono recuperati e trattati in modo tale da dare vita ad un materiale nuovo. È inoltre riciclabile all’infinito senza perdere in qualità.

Il processo di produzione

La produzione di Econyl comincia dalla raccolta di rifiuti: vengono infatti usati scarti di tessuti, reti da pesca, moquette e altro. Spesso si tratta di rifiuti recuperati dagli Oceani grazie all’aiuto di associazioni, diminuendo l’inquinamento dei mari e preservando la salute e la sopravvivenza delle specie marine. Successivamente questi materiali vengono puliti, separati, depolimerizzati e prodotti nuovamente in forma di fibre, per poi essere usate nel mondo della moda, del design e dell’automotive.

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DEL NYLON RICICLATO

 
Scelti per te
Disegni per bambini: i puntini da unire
DONNA
Tatuaggi temporanei: vantaggi e idee
DONNA
T-shirt con scritte: tendenza dell’estate
DONNA
Unghie ballerina: le tendenze del momento
DONNA
Bambini con un colore degli occhi unico al mondo
DONNA
Le mascherine con stampa più belle da avere
DONNA
Costumi con frange: i must dell’estate
DONNA
Come avere un’abbronzatura perfetta
DONNA
Bambini: i disegni sulla bella stagione da stampare
DONNA
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.