Reggiseni per l’allattamento: come sceglierli e quali utilizzare
Acquistare il modello ideale è fondamentale per un approccio sereno alla poppata del neonato: una guida ai capi più idonei, che consentono di allattare anche senza doversi spogliare parzialmente
di Pourfemme | 08 aprile 21, 04:30

Dare alla luce un bambino o una bambina è una gioia incommensurabile ma l’allattamento al seno è ancora una pratica che spaventa le neo mamme: trovare il giusto reggiseno da allattamento è infatti fondamentale per la propria comodità e per quella del neonato, che senza ostacoli sul proprio cammino può approcciarsi alla poppata con maggiore serenità.

Come scegliere
il reggiseno ideale

Il comfort e il sostegno sono al primo posto. Poter allattare senza dover togliere completamente il reggiseno è una soluzione di vitale importanza per le mamme: un modo rapido e comodo di procedere all’allattamento senza doversi spogliare in maniera vistosa. Inoltre, questi modelli si devono adattare bene al seno e aiutare a prevenire eventuali perdite. Scoprite i capi più adatti cliccando sul link in basso.

SCEGLI I MIGLIORI REGGISENI PER L’ALLATTAMENTO

 
 
Scelti per te