Come utilizzare i correttori colorati
A cosa servono il colore viola, giallo, arancione e verde? Scopriamo i vari utilizzi dei correttori colorati
di Pourfemme | 15 maggio 21, 04:30

Utilizzare al meglio i correttori colorati per ottenere un incarnato perfetto non è semplice, cerchiamo di scoprire i segreti necessari per riuscirci. Innanzitutto, bisogna lavorare con attenzione per creare una buona base, dedicandosi quindi all’uso ideale del correttore per coprire le piccole imperfezioni presenti sul viso.

Scegliere i giusti colori dei correttori

Molte case cosmetiche producono delle palette complete, che combinano diversi colori, come giallo, arancione, verde e lilla. Si tratta di una combinazione ragionata, per ogni difetto o imperfezione da correggere esiste infatti il giusto colore di correttore. Per esempio, il verde viene utilizzato nel caso in cui sul viso ci siano degli arrossamenti. Quindi, brufoli freschi o altri piccoli dettagli sul viso che tendono a diventare rossi. Capire quale usare, però, non è un’operazione così banale. Per seguire la nostra guida e scoprire come “indovinare” il correttore, cliccate sul link in basso.

COME UTILIZZARE I VARI COLORI

 
 
 
Scelti per te