Balenciaga torna a sfilare con la haute couture
Dopo 53 anni la maison parigina torna a calcare il palcoscenico dell'alta moda: modelli dallo stile storico rivisitati con lo stile contemporaneo
di Stylosophy | 24 luglio 21, 04:30

Era il 1968 quando Cristóbal Balenciaga, stilista spagnolo trapiantato a Parigi, si ritirò dalle scene per poi quattro anni dopo venire a mancare. A distanza di 53 anni, il professionista georgiano Demna Gvasalia, direttore creativo della maison, ha riportato Balenciaga a sfilare con la haute couture. Non a caso Balenciaga veniva definito “lo stilista amato dagli stilisti”.

Balenciaga, il classico e il moderno

Nel 2021 il suo brand è tornato dove meritava di essere, riaprendo i battenti di 10 di Avenue Georges V a Parigi, la storica sede dell’atelier couture, dove ha sfilato la collezione alta moda. Durante l’evento a farla da padrone erano le creazioni in passerella, nemmeno una musica di sottofondo. Modelli dallo stile storico, rivisitati con contemporaneità. Quest’ultimo, elemento chiave del brand, ha ridefinito il concetto di streetstyle, portandolo nel prêt-à-porter. Una rivisitazione moderna, che ha riguardato anche il profilo Instagram ufficiale del marchio. Per approfondire l’argomento, clicca il link qui sotto.

TUTTI I DETTAGLI E I SEGRETI DELLA HAUTE COUTURE DI BALENCIAGA

 
 
 
Scelti per te