Chirurgia estetica, i 10 falsi miti e pregiudizi da sfatare
Tante le domande e le idee che girano attorno alla questione della chirurgia estetica. In molti ne ricorrono per migliorare il proprio aspetto e sentirsi a proprio agio
di Tantasalute | 09 ottobre 21, 04:30

La chirurgia estetica può aiutare la donna ad accrescere l’autostima. C’è chi lo fa senza indugio, rivendicandolo anche in pubblico per sensibilizzare e aiutare ad abbattere tabù.

Chirurgia estetica, perché sì

Persone che rappresentano uno stimolo anche per chi si avvicina a questa materia con scetticismo e qualche pregiudizio. Semplicemente, è un espediente per piacersi di più e stare in pace con se stessi. Non esistono grossi rischi di salute. Si tratta di un’operazione chirurgica sotto ogni punto di vista, dunque che comportano un minimo di rischio. Ci si dovrà ovviamente rivolgere a uno specialista per un quadro clinico preciso. Inoltre, le cicatrici nel caso della chirurgia plastica sono davvero minime. Un professionista è infatti in grado di renderle impercettibili, mimetizzandole in punti strategici del corpo affinché si nascondano tra le sue naturali pieghe della pelle. Per sapere tutti i vantaggi della chirurgia estetica, clicca il link qui sotto.

ECCO PERCHE’ LA CHIRURGIA ESTETICA PUO’ AIUTARE LA DONNA, SFATANDO ANCHE QUALCHE FALSO MITO

 
 
 
Scelti per te