Gaffe dell'ex arbitro Pieri: "L'Inter potrebbe perdere il derby a tavolino". Poi le scuse
In diretta su Rai Italia: "Usato uno slot in più per le sostituzioni". Dopo pochi minuti la correzione anche sui social
di Gasport | 22 febbraio 21, 09:39

Prima la gaffe, poi le scuse. L'ex arbitro Tiziano Pieri, nel corso della trasmissione "La Giostra del Gol" su Rai Italia durante il post partita di Milan-Inter, aveva ipotizzato la sconfitta a tavolino della squadra di Antonio Conte vittoriosa in campo 3-0.

La ricostruzione e l'inghippo - Tutta colpa, secondo Pieri, di un errore nell'ambito delle sostituzioni: "Molto probabilmente l'Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. Non vorrei sbagliare. Al 78° è entrato Darmian insieme a Gagliardini. Primo slot. Al 79° è entrato Sanchez, secondo slot. Poi è entrato Young, terzo slot. Il quinto cambio, Vidal, l'ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. Quindi potrebbe perdere la partita a tavolino". Pochi minuti dopo, però, Pieri si è corretto sia in trasmissione sia sui social. "Oggi pomeriggio durante la trasmissione "La Giostra del Gol" ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell'Inter - ha scritto su Twitter -. Il tabellino era sbagliato e l'ho precisato pochissimi minuti dopo durante la stessa trasmissione. Mi scuso per l'errore".

SCOPRI ALTRE NEWS SIMILI SU GAZZETTA.IT
 
 
Scelti per te