Segrega compagna e neonato, arrestato
Un giovane di 27 anni posto ai domiciliari dai carabinieri
di ANSA | 16 luglio 20, 13:05
(ANSA) - MARTINA FRANCA (TARANTO), 16 LUG - Ha picchiato la sua compagna, segregandola in casa con il figlio appena nato: per questo un giovane di 27 anni di Martina Franca (Taranto) è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari nell'abitazione dei genitori. I militari sono intervenuti in seguito alla richiesta di aiuto di una 21enne. La pattuglia ha constatato che la donna effettivamente si trovava in casa senza la possibilità di uscire, in quanto il compagno si era allontanato portando con sé le chiavi dell'abitazione. I carabinieri, con gli attrezzi in dotazione all'auto di servizio, sono riusciti ad aprire la porta e a liberare la 21enne, successivamente accompagnata al pronto soccorso.
 
Scelti per te
Covid: Napoli; esordio Biden su presepe tra pastori bendati
HOME
Regionali:Campania;candidato fa spot imitando boss Gomorra
HOME
Bielorussia: Tsikhanoskaya al Pe, 'non ci fermeremo'
HOME
Coronavirus: studio, contagi nelle scuole inglesi molto rari
HOME
Lukashenko, misure dure per stabilizzare il Paese
HOME
De Luca, tra 15 giorni valuto stop mobilità Regioni
HOME
Brexit: Barnier, accordo improbabile
HOME
Mattarella:ricostruire cultura sicurezza
HOME
Afghanistan, al via liberazione talebani
HOME
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.