Arredare un giardino con materiale di recupero
Pallet, vecchi copertoni e scatole di latta: ecco alcuni materiali che possiamo utilizzare per arredare il nostro giardino, scopriamo come:
di DESIGNMAG | 05 agosto 20, 04:30

Arredare con materiali di recupero può essere un modo divertente per dare sfogo alla nostra creatività, e allo stesso tempo farci risparmiare qualche soldo (che non fa mai male).

I materiali da utilizzare

Con dei vecchi pallet (bancali di legno) possiamo creare delle comode poltrone o persino divanetti e tavolini. Se il colore naturale del legno non si abbina con il resto dell’arredamento possiamo dare una mano di vernice e un protettivo a spray o pennello per far sì che i nostri mobili non si rovinino con la pioggia.

Se volete creare dei vasi “alternativi” riciclando vecchi materiali potreste prendere per esempio dei copertoni di gomma, colorarli, riempirli di terra e ottenere dei vasi veramente… green! Oppure, se l’idea di avere delle gomme per il giardino non vi soddisfa e volete qualcosa di più sofisticato, potreste prendere per esempio delle scatole di latta che solitamente contengono fagioli o pelati, coloratele con argento, oro e glitter e avrete dei vasetti veramente chic!

ARREDARE CON IL RICICLO: LE IDEE PIÙ ORIGINALI

 
Scelti per te
Tiffany: i gioielli più belli
LIFESTYLE
Piastrelle bagno moderno: le ultime tendenze
LIFESTYLE
Mal di gola: cause e rimedi naturali
LIFESTYLE
Pannelli solari autopulenti, come funzionano?
LIFESTYLE
Make up terapia per combattere la depressione
LIFESTYLE
Chesterfield: divani senza tempo
LIFESTYLE
Tavoli a scomparsa: pratici e belli
LIFESTYLE
Marito mammone? Come fare con una suocera invadente
LIFESTYLE
Tatuaggi intorno al seno: le idee più originali
LIFESTYLE
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.