Come essere noi stessi, la nostra priorità e non sentirci egoisti
A forza di ascoltare e mettere al primo posto i problemi degli altri, talvolta si rischia di dimenticare i propri. Scopriamo alcuni consigli utili per cambiare l'approccio nei confronti delle esigenze della vita di tutti i giorni
di Pourfemme | 08 aprile 21, 04:30

Fare contenti gli altri finendo per trascurare le nostre esigenze è davvero un modo per sentirsi felici? Sacrificare il proprio tempo è sicuramente un gesto nobile e una grande forma di affetto nei confronti di amici e parenti, ma talvolta può far dimenticare la propria felicità.

Ristabilire
le priorità

Imparare ad ascoltare le proprie esigenze prima di assecondare quelle altrui può e deve diventare una priorità, a patto di riuscire a cancellare il senso di colpa e il timore di essere giudicati come egoisti da chi ci circonda: il giudizio di noi stessi deve essere più importante di quello degli altri e per arrivare a questa consapevolezza è necessario liberarsi dalla paura di deludere le persone alle quali teniamo. Si tratta di un cambiamento radicale nell’atteggiamento quotidiano: scoprite come riuscirci cliccando il link in basso.

I CONSIGLI PER RITROVARE IL MODO PER ESSERE NOI STESSI SENZA SENTIRSI EGOISTI

 
 
Scelti per te