Brand italiani sostenibili, la nostra classifica
Materiali riciclati e sostenibilità sono i tratti distintivi degli stilisti che abbiamo selezionato e di cui raccontiamo la storia
di Ecoo | 15 maggio 21, 04:30

Ormai quando si sceglie un capo d’abbigliamento, oltre alla qualità del tessuto e alla gradevolezza del modello, quello che fa la differenza è la sostenibilità. La risposta dal mondo della moda non è tardata ad arrivare, sono tanti infatti i brand italiani sostenibili che hanno saputo mantenere questa qualità declinandola all’insegna del design e della creatività. Ecco quindi una breve guida dei quattro stilisti che abbiamo scelto di raccontare.

I brand sostenibili che stanno spopolando in Italia

La prima designer che abbiamo scelto è Caterina Moro. La sua storia parte da una laurea in Musicologia e la passione per la musica che ha incontrato quella per l’haute couture. Caterina fa della sostenibilità la sua cifra stilistica prediligendo l’Omnia Piega e il poliestere riciclato, i materiali con cui sono realizzati i capi iconici della sua collezione: i trench plissettati. Se vuoi saperne di più, clicca sul link qui sotto

SCOPRI GLI ALTRI BRAND SOSTENIBILI CHE ABBIAMO SELEZIONATO PER TE

 
 
 
Scelti per te