America Latina, morti salgono a 37 mila
Nuova forte impennata nelle ultime 24 ore
di ANSA | 23 maggio 20, 01:37
(ANSA) - BUENOS AIRES, 23 MAG - Un nuovo forte balzo in avanti delle conseguenze del coronavirus in Brasile, ha caratterizzato nelle ultime 24 ore l'America latina, diventata ufficialmente per l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) "nuovo focolaio della pandemia". Nella regione i contagiati sono oggi 672.770, di cui 37.021 morti. E' quanto emerge da una statistica elaborata dall'ANSA sulla base dei dati conosciuti di 34 fra nazioni e territori latinoamericani. Il Brasile, che è balzato al secondo posto della classifica mondiale dietro gli Stati Uniti, ha raggiunto quota 330.890 contagiati e 21.048 morti. A distanza lo segue il Perù (111.698 e 3.244), mentre al terzo posto è salito il Cile (61.857 e 630) che ha scavalcato il Messico (59.567 e 6.510). Seguono poi Ecuador (35.828 e 3.056), Colombia (18.330 e 652), Rep. Dominicana (13.989 e 456), Panama (10.116 e 291), Argentina (10.649 e 433) e Bolivia (5.187 e 215).
 
Scelti per te
Armi II guerra mondiale in sottotetto
NEWS
Open Arms: Iv, oggi non votiamo
NEWS
Lam, diritti anche con legge Cina
NEWS
La Costa Rica legalizza le nozze gay
NEWS
Vertice Conte-capidelegazione alle 10,30
NEWS
Zaky:maxi disegno in piazza a Bologna
NEWS
Scoperta fabbrica mascherine clandestina
NEWS
Ivrea riapre scuole, lezioni all'aperto
NEWS
Laboratorio clandestino di mascherine
NEWS
 
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.