Russia: 45 tonnellate di carburante riversate nell'Artico
A fine maggio un altro incidente, 21.000 ton gasolio in un fiume
di ANSA | 13 luglio 20, 10:58
(ANSA) - MOSCA, 13 LUG - Circa 45 tonnellate di carburante per aerei sono fuoriuscite ieri nell'Artide russo da una conduttura depressurizzata gestita dalla Norilsktransgaz, una società controllata dal gigante minerario russo Nornickel. Lo riporta il Moscow Times citando la stessa Norilsktransgaz, secondo cui l'incidente è avvenuto nei pressi della cittadina di Tukhard, in Siberia settentrionale, e la fuoriuscita è durata 15 minuti. Il paese si trova vicino al fiume Bolshaya Kheta, un affluente del fiume Yenisei, che sfocia nel Mar Glaciale Artico. L'azienda ha avvertito il governo, e le autorità locali hanno dichiarato lo stato di emergenza. A fine maggio un altro incidente è avvenuto in una centrale idroelettrica della Norilsk-Taymyr Energy Company, anch'essa controllata dalla Nornickel, vicino alla città di Norilsk: un serbatoio di carburante è crollato riversando oltre 21.000 tonnellate di gasolio nel fiume Ambarnaya, nell'Artide russo. (ANSA)
 
Scelti per te
Russia: 45 tonnellate di carburante riversate nell'Artico
NEWS
Istat: minimo storico nascite, -4.5%
NEWS
Covid: Comitato, Ue vigili su indagini
NEWS
Germania: disarma agenti e scappa, caccia a poliziotto
NEWS
Trovato cadavere in casolare a Pozzuoli
NEWS
Hong Kong: centinaia migliaia votano a primarie opposizione
NEWS
'Ndrangheta, preso consigliere Varesotto
NEWS
Bloccati su Monte Bianco, salvati in 4
NEWS
Positivi in quarantena ad Amantea
NEWS
 
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.