Gb, ex deputato Tory condannato per molestie sessuali
A 2 anni di carcere. La moglie gli è subentrata e lo ha lasciato
di ANSA | 15 settembre 20, 15:31
(ANSA) - LONDRA, 15 SET - Condanna a due anni di carcere per Charlie Elphicke, 49enne ex deputato del Partito conservatore britannico sospeso dal Parlamento nella scorsa legislatura e riconosciuto colpevole ora di molestie sessuali nei confronti di due donne in episodi avvenuti a 9 anni di distanza fra loro. La sentenza contro l'uomo politico in disgrazia è stata emessa dalla giudice Philippa Whipple della Southwark Crown Court di Londra, che ha riconosciuto come abusi sessuali i messaggi espliciti e i palpeggiamenti attribuiti a Elphicke nell'ambito di tre episodi avvenuti uno nel 2007 e due nel 2016 ai danni di due donne, ma denunciati solo in seguito. L'ex parlamentare si era proclamato innocente sui reati contestati, pur riconoscendo di aver avuto comportamenti impropri e chiedendo scusa. Un'ammissione considerata insufficiente dalla giudice. Già sospeso l'anno scorso dalle file Tory, Charlie Elphicke è stato rimpiazzato come deputato del collegio di Dover dalla moglie Natalie (eletta alla Camera dei Comuni al suo posto alle politiche del dicembre scorso) la quale ha poi chiesto il divorzio da lui a luglio. (ANSA).
 
Scelti per te
Coronavirus: ad Helsinki cani per rilevare l'infezione
NEWS
Coronavirus: casi salgono a 1.786, nuovo record tamponi
NEWS
Coronavirus: 10 decessi in Lombardia, 229 nuovi casi
NEWS
Arabia Saudita, ad ottobre torna campionato femminile calcio
NEWS
Covid: contagi risalgono in Sardegna,66 nuovi casi e 3 morti
NEWS
Migranti: 32 sbarcati sulle coste del sud Sardegna
NEWS
Covid: Campania, 195 positivi su 6.027 tamponi
NEWS
Coronavirus: in Calabria aumento contenuto, +9 positivi
NEWS
++ Covid: vaccino russo, già ordinate 200 milioni di dosi ++
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.