La maison si trasformano in hub vaccinali
Armani, Gucci e Prada metteranno a disposizione le loro sedi per somministrare il vaccino anti-Covid-19
di Pourfemme | 07 aprile 21, 04:30

Gucci, Armani e Prada all’avanguardia anche nella prevenzione. Dopo aver convertito le loro linee di produzione già da marzo scorso, come molti altri brand, per realizzare mascherine e ventilatori, le maison di alta moda hanno deciso di allestire dei centri di vaccinazione interni per i propri dipendenti, come richiesto dal Commissario all’emergenza Francesco Figliolo.

 

Armani, Gucci e Prada allestiscono centri vaccini per i dipendenti

 

I dipendenti aderiranno alla campagna vaccinale aziendale su base volontaria e sul territorio italiano. In Italia sono oltre 6mila i dipendenti che lavorano da Gucci, circa 3mila quelli che lavorano da Giorgio Armani mentre sono circa 4mila i lavoratori di Prada. Se vuoi sapere cosa hanno detto da Gucci clicca sul link qui sotto.

 

GUCCI, ARMANI E PRADA SI TRASFORMANO IN HUB VACCINALI

 
 
Scelti per te