L’incredibile storia delle “Satan Shoes” di Lil Nas X
Il video del rapper statunitense ha mandato su tutte le furie il brand statunitense Nike a causa dell'utilizzo provocatorio di un vecchio modello di scarpe, che ora sta andando a ruba
di Pourfemme | 08 aprile 21, 04:30

Può bastare un video musicale per creare un mare di polemiche. Il rapper statunitense Lil Nas X è nel mirino della critica a causa del videoclip del suo ultimo singolo, Montero (Call Me By Your Name), durante il quale scende agli inferi e si esibisce in un balletto decisamente provocante al cospetto di Satana. Ma non è il contenuto provocatorio del video ad avergli creato problemi.

La Nike
è furiosa

A far imbestialire Nike, il leggendario brand di abbigliamento statunitense, è stato infatti l’utilizzo che Lil Nas X ha fatto di un modello di Nike Air Max ’97. Il rapper ha dato vita, insieme alla Mschf, a un nuovo paio di scarpe ribattezzate “Satan Shoes”, dentro alle quali è stato inserito un liquido composto da inchiostro rosso e una goccia di sangue umano. Scoprite a quanto sono state vendute e la reazione di Nike cliccando sul link in basso.

LE SCARPE CON LA GOCCIA DI SANGUE VANNO A RUBA

 
 
Scelti per te