Angelina Jolie e Brad Pitt, ennesima lotta per la tenuta francese da 140 milioni
Continua la guerra Pitt-Jolie: questa volta nel contendere c'è la tenuta Chateau Miraval, dove la coppia si è sposata nel 2014, dal valore di 164 milioni di dollari
di Pourfemme | 24 settembre 21, 04:30

Continua la battaglia tra Brad Pitt e Angelina Jolie. Ora il punto di non incontro è il loro simbolo d’amore: Chateau Miraval. Nella battaglia legale è infatti entrata la tenuta francese da 164 milioni di dollari dove nel 2014 i due si sono sposati con una cerimonia privatissima. L’attrice ha cercato di vendere le quote del castello senza avvisare il suo ex marito.

Accordo non rispettato

Da quello che emerge, il comportamento della Jolie va contro l’accordo stipulato dalla coppia che prevedeva di essere proprietari di Chateau Miraval al 50% e formalizzato tre anni prima del divorzio, dove si prevedeva il coinvolgimento dell’altro qualora uno dei due decidesse di cedere le proprie quote. Brad ha depositato in un tribunale del Lussemburgo la documentazione per evitare che l’ex moglie possa attuare il suo piano di vendita escludendo il padre dei suoi figli dal diritti di prelazione. Insomma, l’ennesima battaglia di cui i due sono ormai protagonisti. Per conoscere tutto quello che è successo dal divorzio in poi clicca sul link di seguito.

BRAD PITT E ANGELINA JOLIE, TUTTO CIO’ CHE E’ SUCCESSO DOPO IL DIVORZIO

 
 
 
Scelti per te