Baseball Codogno fa il bis con Piacenza
Presidente, ora speriamo di poter giocare presto con il pubblico
di ANSA | 05 luglio 20, 19:48
(ANSA) - MILANO, 05 LUG - "Sono stati due giorni stupendi, ci hanno aiutato a voltare pagina". E' entusiasta Giangiacomo Sello, il presidente del Codogno Baseball, perché la sua squadra ha vinto anche la Gara 2 del derby del Po in Serie B con il Piacenza, all'indomani della Gara 1 con cui la Fibs ha voluto inaugurare la stagione del batti e corri italiano nella città simbolo della lotta al coronavirus. Dopo il primo sofferto successo di ieri (12-11), oggi pomeriggio i Jaguars di Codogno si sono imposti 10-0 nella partita chiusa al settimo inning per manifesta superiorità. "Ringraziamo la Federbaseball che ha messo al centro la nostra città - sottolinea Sello -. Sono state due giornate intense, in campo abbiamo ribaltato ogni pronostico, perché noi siamo pieni di ragazzi di 16, 17 o 18 anni e Piacenza è la favorita nel nostro girone. Abbiamo fatto più del massimo ed è stato bello sentire il calore del tifo, anche se c'erano solo parenti e dirigenti. Speriamo che presto si possa avere il pubblico, sarebbe bello giocare a porte aperte la prossima volta il casa, fra due settimane contro il Fossano". (ANSA).
 
Scelti per te
Champions:2-1 ad Atletico Madrid, Lipsia in semifinale
SPORT
++ Nuoto: Sette Colli;Paltrinieri record europeo 1500 sl ++
SPORT
Tennis: Internazionali d'Italia dal 14 al 21 settembre
SPORT
Moto:Rossi, Misano con pubblico? Non si può immaginare senza
SPORT
Immobile, 'Lazio mia vita, difficile prendere altre strade'
SPORT
F1: Vettel 'acque agitate, ma con team tutto chiarito
SPORT
Champions: Barcellona-Bayern sa di finale anticipata
SPORT
Domenech sbeffeggia Gasperini, 'ah... gli italiani'
SPORT
++ Gasperini, dispiace perché eravamo vicini a impresa ++
SPORT
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.