F1: Leclerc si ribella sui social, io non sono un razzista
'E' triste vedere le mie parole distorte per creare dei titoli'
di ANSA | 06 agosto 20, 19:00
(ANSA) - ROMA, 06 AGO - "E' molto triste vedere come le mie parole vengano distorte per creare titoli che mi fanno sembrare un razzista. Non sono razzista e odio assolutamente il razzismo. Il razzismo è disgustoso". Così Charles Leclerc, sul proprio account ufficiale di Twitter, risponde, a pochi giorni dal Gp d'Inghilterra, a chi lo accusa di non essere solidale con gli altri piloti sulla questione razzismo. Leclerc, assieme a qualche altro collega, non si era inginocchiato in segno di solidarietà sulla griglia di partenza dei Gran premi. (ANSA).
 
Scelti per te
Diritti tv: accordo Dazn-Discovery per canali Eurosport
SPORT
Inter: si terrà venerdì la conferenza Conte-Marotta
SPORT
Spadafora, legge riforma sport non si fermerà
SPORT
Supercoppa: Rakitic,Bayern forte ma Siviglia qui per vincere
SPORT
Moto: Marquez, da Dovizioso e Quartararo mi aspettavo di più
SPORT
++ Calcio: Milan, Duarte positivo al Covid ++
SPORT
Suarez: avvocato Juve,'ho chiesto esame senza riguardi'
SPORT
Europa League: Pioli, contro Bodo-Glimt è partita della vita
SPORT
Juve: Dybala in gruppo, Roma nel mirino della Joya
SPORT
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.