L'Italvolley rimonta il Canada. Lunedì c'è la Polonia
Dopo un esordio sofferto ma vittorioso, la nazionale maschile di pallavolo si troverà di fronte i bicampioni del mondo
di AGI.it | 24 luglio 21, 06:36

AGI - Esordio sofferto ma vittorioso per la nazionale italiana di volley che ha battuto al tie break 3-2 il Canada (26-28, 18-25, 25-21, 25-18,15-11), rimontando due set. Partenza contratta per la squadra di Gianlorenzo Blengini che poi è stata trascinata da un ottimo Alessandro Michieletto, un esordiente capace di mettere a segno 24 punti chiudendo con il 59% in attacco. Da segnalare anche i 21 punti di Juantorena e l'efficacia di Vettori subentrato a un deludente Zaytsev alla fine del secondo set.

"Molta sofferenza, sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, perché il Canada è una squadra di grande qualità", ha commentato il ct Blengini, "molti di questi giocatori erano nel sestetto di Rio che ha battuto 3-0 gli Stati Uniti. Ed erano gli Stati Uniti che poi han preso un bronzo e han fatto una semifinale con noi forse quasi epica".

Lunedì gli azzurri sono attesi da una sfida terribile contro i bicampioni del mondo della Polonia, grandi favoriti nel torneo. La speranza è che dopo un'estate in cui hanno giocato poco possano trovare la migliore condizione più avanti nel torneo.

 
 
 
Scelti per te