Navalny, c'è Putin dietro il mio avvelenamento
Lo afferma in un'intervista a Der Spiegel
di ANSA | 01 ottobre 20, 08:50
(ANSA) - ROMA, 01 OTT - L'oppositore russo Alexey Navalny accusa il presidente russo Vladimir Putin di essere dietro al suo avvelenamento. Lo ha dichiarato in un'intervista alla rivista tedesca Der Spiegel. "Io affermo che c'è Putin dietro questo crimine, non ho altre versioni di quel che è successo", dichiara Navalny, secondo un estratto dell'intervista che verrà pubblicata integralmente più tardi. Non senti dolore, ma sai che stai morendo", ha raccontato Navalny parlando del momento in cui il veleno ha iniziato a fare effetto. Ha quindi detto che intende tornare in Russia: "Il mio compito è ora restare senza paura. E io non ho paura". (ANSA).
 
Scelti per te
Navalny, c'è Putin dietro il mio avvelenamento
NEWS
Usa 2020, sondaggio: Biden è in testa
NEWS
American Airlines, 19 mila in congedo
NEWS
Putin e Macron, tacciano le armi in Nagorno Karabakh
NEWS
Ipotesi stato emergenza fino 31 gennaio
NEWS
Coronavirus: in Canada frontiere chiuse fino a fine ottobre
NEWS
Amb. Cina, Pompeo ci calunnia, metta fine al suo show
NEWS
Iraq: attacco a Usa, curdi accusano fazione filo-iraniana
NEWS
Moria di elefanti si estende nello Zimbabwe
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.