Grecia: Atene, inaugurata nuova illuminazione dell'Acropoli
Premier Mitsotakis, luce su principi democrazia antica Grecia
di ANSA | 01 ottobre 20, 09:28
(ANSA) - ROMA, 01 OTT - Un nuovo, spettacolare sistema di illuminazione dell'Acropoli di Atene è stato inaugurato ieri sera, una luce che secondo il premier greco Kyriakos Mitsotakis illuminerà anche "i principi democratici dell'antica Grecia". "La luce del 21.mo secolo ora abbraccia l'Acropoli, una celebrazione che va oltre i confini e le lingue. I valori che sono nati qui si diffusero su tutta la terra come la giusta risposta su come organizzare la società", ha dichiarato Mitsotakis, presente alla cerimonia, citato dai media ellenici. Fu nel V secolo avanti Cristo, durante il dominio di Pericle, che i monumenti più importanti del sito - tra cui il Partenone - furono completati. Il tempio, uno dei più celebri edifici al mondo, fu danneggiato durante un assedio veneziano nel 1687 quando una polveriera all'interno del Partenone fu colpita da una cannonata ed esplose. Sponsorizzata dalla fondazione Onassis, la nuova illuminazione esalta la geometria dei monumenti e della rocca su cui si ergono, usando luci a diversa intensità. (ANSA).
 
Scelti per te
Grecia: Atene, inaugurata nuova illuminazione dell'Acropoli
NEWS
Raid violenti per odio razziale,branco agiva a Marsala
NEWS
Navalny, c'è Putin dietro il mio avvelenamento
NEWS
Usa 2020, sondaggio: Biden è in testa
NEWS
American Airlines, 19 mila in congedo
NEWS
Putin e Macron, tacciano le armi in Nagorno Karabakh
NEWS
Ipotesi stato emergenza fino 31 gennaio
NEWS
Coronavirus: in Canada frontiere chiuse fino a fine ottobre
NEWS
Amb. Cina, Pompeo ci calunnia, metta fine al suo show
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.