Inondazioni in Corea: 16 morti nel Sud, allerta nel Nord
Nel 2016 morirono 138 persone per le piogge torrenziali
di ANSA | 06 agosto 20, 15:43
(ANSA) - SEUL, 06 AGO - Almeno 16 persone sono morte negli ultimi giorni in Corea del Sud a causa di inondazioni nel centro del Paese, altre 11 risultano disperse, mentre 1.600 hanno dovuto lasciare le loro case. Lo riferiscono le autorità locali. Ed è allerta in Corea del Nord dove, a causa delle intense precipitazioni, si temono catastrofiche inondazioni e frane. Secondo l'agenzia di stampa nordcoreana Kcna, la provincia di Hwanghae, importante centro di produzione agricola, è la più colpita dalle forti piogge. La Corea del Nord è particolarmente vulnerabile alle forti precipitazioni perché molte delle sue montagne e colline sono ormai prive di vegetazione a causa della deforestazione e non sono più in grado di trattenere l'acqua piovana. Nel 2016 almeno 138 persone morirono nelle inondazioni dovute a piogge torrenziali nel Paese, secondo un bilancio fornito all'epoca dalle Nazioni Unite. (ANSA).
 
Scelti per te
Inondazioni in Corea: 16 morti nel Sud, allerta nel Nord
NEWS
Bielorussia: fermata braccio destro candidata opposizione
NEWS
Beirut: soccorsi, buone chance di trovare superstiti
NEWS
Beirut: folla a Macron, 'aiutaci a cacciare politici'
NEWS
Coronavirus: in Germania contagi mai così alti da maggio
NEWS
Beirut: Di Maio, partito volo con materiale sanitario
NEWS
Violenza sessuale: pm, Massari a giudizio immediato
NEWS
Mesina: 80 uomini dell'Arma assediano Orgosolo
NEWS
Dopo Nora divieto di fumo in tutte le spiagge di Pula
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.