Migranti: in 28 da Algeria a Sardegna, anche donna incinta
Bloccati dai carabinieri e portati al Cpa di Monastir
di ANSA | 16 settembre 20, 10:17
(ANSA) - CAGLIARI, 16 SET - Non si fermano gli sbarchi di migranti in Sardegna provenienti dal Nord Africa. Durante la notte sono arrivati 28 algerini e tra questi una donna incinta. Il primo sbarco è avvenuto poco dopo le 20 in località Su Giudeo a Domus De Maria. Quattro migranti appena arrivati si stavano allontanando dalla spiaggia ma sono stati bloccati dai carabinieri. Il secondo sbarco è avvenuto poco dopo mezzanotte lungo la spiaggia di Porto Pino, nel Comune di Sant'Anna Arresi. Alcuni cittadini hanno visto allontanarsi 14 persone e hanno chiamato i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari della Stazione di Giba che hanno bloccato 14 algerini e tra questi la donna incinta. L'ultimo sbarco è avvenuto a Teualada, all'altezza di Capo Malfatano, dove sono sbarcati dieci algerini. Tutti gli stranieri sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir (Cagliari) dove, dopo essere stati identificati e visitati, rimarranno in quarantena. (ANSA).
 
Scelti per te
Pop.Bari: al via udienza con centinaia parti civili
NEWS
Rubata la reliquia di S. Giovanni Paolo II in duomo Spoleto
NEWS
Coronavirus: tre morti e 73 nuovi casi in Puglia
NEWS
Vacanze: mete a portata di mano, si riscopre l'Italia
NEWS
Fase 3: assessore E-R, mascherina se non ci sono distanze
NEWS
Da 24 anni prende pensione vicino morto
NEWS
Usa: da Hollywood al basket con Breonna Taylor, 'vergogna'
NEWS
Lukashenko, giuramento fatto interno, Occidente si adegui
NEWS
Coronavirus: Veneto, 248 positivi e 2 vittime
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.