Coronavirus: Unicef, metà studenti del mondo senza scuola
Istruzione preclusa per 872 milioni di bambini di 51 Paesi
di ANSA | 16 settembre 20, 12:29
(ANSA) - ROMA, 16 SET - Circa 872 milioni di bambini in età scolare di 51 Paesi - ovvero la metà della popolazione studentesca mondiale - non sono ancora in grado di tornare a scuola a causa del coronavirus. E' l'allarme lanciato dal direttore esecutivo dell'Unicef, Henrietta Fore, che sottolinea il persistere dell'emergenza, anche se al culmine della pandemia, ha sottolineato, a chiudere i battenti erano state le scuole di 192 Paesi, per un totale di 1,6 miliardi di studenti. Oggi, un Paese su 4 non ha ancora fissato una data per la riapertura. "Milioni di questi bambini hanno avuto la fortuna di continuare a studiare a distanza tramite la radio, tv o Internet. Tuttavia, i dati Unicef ;;mostrano che per almeno 463 milioni non c'è stata questa possibilità", ha detto Fore a un briefing dell'Oms sull'impatto del coronavirus sui bambini. (ANSA).
 
Scelti per te
Calcio: Regione, 1.000 posti per Roma-Juve e Lazio-Inter
NEWS
Coronavirus: aumentano casi, obbligo mascherina a Foggia
NEWS
Samp: arriva Candreva, domani sarà a Genova
NEWS
Domani neve anche al Brennero
NEWS
Basket: Scatta LBA, nuovo trofeo per i campioni
NEWS
Coronavirus:insegnante positiva, bambini asilo in quarantena
NEWS
Hong Kong: Joshua Wong rilasciato su cauzione
NEWS
Covid: morto Franco Oppi, fratello leader Udc in Sardegna
NEWS
Pop.Bari: al via udienza con centinaia parti civili
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.