Prete ucciso: domani l' interrogatorio dell'arrestato
In isolamento nel carcere del Bassone, temeva l'espulsione
di ANSA | 16 settembre 20, 12:43
(ANSA) - COMO, 16 SET - Sarà interrogato domani in carcere dal gip per la convalida dell'arresto Ridha Mahmoudi, 53 anni, il tunisino che ieri mattina a Como ha ucciso a coltellate don Roberto Malgesini, il "prete degli ultimi" che tante volte lo aveva aiutato. Da ieri è in isolamento nel carcere del Bassone. Sentito in questura, l'immigrato ha ammesso di avere ucciso il prete - peraltro si era costituito lui stesso ai carabinieri - rivendicando l'omicidio sulla base di motivazioni confuse e deliranti. L'uomo, senza permesso di soggiorno dal 2014 per via del divorzio dalla moglie italiana e per i vari precedenti penali, era convinto che contro di lui fosse stato ordito un complotto per costringerlo al rimpatrio: un complotto ordito da autorità, giudici, avvocati e medici e pure dal quel prete che tante volte lo aveva aiutato negli ultimi anni. Aveva inviato lettere e documenti alle autorità e all'ambasciata, dopo essere stato colpito da due decreti di espulsione, contro i quali aveva ricorso, ma che prima o poi sarebbero stati eseguiti. Mahmoudi era anche convinto di essere seguito, per questo in giugno aveva acquistato il coltello usato ieri mattina. (ANSA).
 
Scelti per te
Coronavirus: casi salgono a 1.786, nuovo record tamponi
NEWS
Coronavirus: 10 decessi in Lombardia, 229 nuovi casi
NEWS
Arabia Saudita, ad ottobre torna campionato femminile calcio
NEWS
Covid: contagi risalgono in Sardegna,66 nuovi casi e 3 morti
NEWS
Migranti: 32 sbarcati sulle coste del sud Sardegna
NEWS
Covid: Campania, 195 positivi su 6.027 tamponi
NEWS
Coronavirus: in Calabria aumento contenuto, +9 positivi
NEWS
++ Covid: vaccino russo, già ordinate 200 milioni di dosi ++
NEWS
Maltempo: in Toscana allerta arancione
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.