Covid: Lazio, 311 adesioni per tamponi rapidi da medici base
Assessore, risultato straordinario.Regione ha fatto da apripista
di ANSA | 17 ottobre 20, 16:20
(ANSA) - ROMA, 17 OTT - "Nel rafforzamento della rete di sorveglianza territoriale è fondamentale il ruolo dei medici di medicina generale (MMG) e pediatri di libera scelta (PLS). Per questo considero straordinaria l'adesione di 311 medici alla manifestazione d'interesse al bando per l'esecuzione dei test antigenici rapidi". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato."Questa rete - prosegue D'Amato - costituirà un vero e proprio primo fronte per la sorveglianza COVID ed ho chiesto oggi in sede di riunione tra Regioni e Governo di adottare tutti gli strumenti normativi e contrattuali per assolvere a questa funzione che diventerà indispensabile in questa fase ricevendo rassicurazioni. Il Lazio ha fatto da apripista, questo è un modello utile all'insieme delle Regioni".(ANSA).
 
Scelti per te
Arnold Schwarzenegger operato al cuore
NEWS
Terremoto magnitudo 3.1 a Troina (Enna)
NEWS
Covid: Francia, nuovo record contagi, 42.032 da ieri
NEWS
Brigitte Macron, tampone negativo, finito l'isolamento
NEWS
Macron, 'virus con noi almeno fino all'estate'
NEWS
Nigeria: presidente, 69 morti nelle proteste
NEWS
ovid: Oms, momento critico, i prossimi mesi molto duri
NEWS
Covid: Gb, 20.530 contagi e 224 morti in 24 ore
NEWS
Covid: pm Bergamo, epidemia colposa aggravata da morti
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.