Burkina Faso vota fra tensioni, attacchi jihadisti e scontri
Opposizione sospetta brogli e minaccia di non riconoscere esito
di ANSA | 22 novembre 20, 09:50
(ANSA) - OUAGADOUGOU, 22 NOV - In Burkina Faso si è cominciato a votare questa mattina per eleggere presidente e deputati in un clima teso sia sul piano politico che sul piano della sicurezza: si temono infatti attacchi jihadisti, mentre l'opposizione sospetta che vi saranno "massicci brogli" dal parte del campo del presidente Roch Kaboré, la cui rielezione è data come molto probabile, e minacciano di non riconoscere il risultato del voto. Sono circa 6,5 milioni le persone chiamate alle urne per iul doppio scrutinio, ma fino ad un quinto del paese non sarà in grado di esercitare il voto, in particolare nel Nord e nell'Est del paese, terreno di attacchi jihadisti e violenze interetniche quasi quotidiane. (ANSA).
 
Scelti per te
Usa 2020: Michigan certifica vittoria Biden
NEWS
Università: Manfredi, numeri iscrizioni su da nord a sud
NEWS
Azzolina, no a folla shopping e scuole chiuse
NEWS
Wsj, Biden sceglie Janet Yellen per Tesoro, è la prima donna
NEWS
Accoltella moglie e suocera:morta 92enne
NEWS
Incendio in garage,famiglie salvate con autoscala e evacuate
NEWS
Covid: 434 metri 'albero' Natale luminoso a Castelbellino
NEWS
Sparatoria in quartiere popolare di Foggia, un ferito
NEWS
Grattacielo Regione Piemonte, 8 rinvii a giudizio
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.