Afghanistan: Kabul, 'troveremo i responsabili dell' attacco'
Intanto si aggrava bilancio delle vittime: 10 morti e 51 feriti
di ANSA | 22 novembre 20, 10:08
(ANSA) - KABUL, 22 NOV - Il vicepresidente afghano, Amrullah Saleh, ha promesso che saranno trovati i colpevoli dell'attacco di ieri a Kabul rivendicato dall'Isis, mentre si aggrava il bilancio delle vittime: 10 i civili rimasti uccisi nell'esplosione dei razzi e 51 i feriti . "Troveremo le reti che hanno aiutato a trasportare razzi utilizzati nell'attacco", ha affermato Amrullah Saleh sulla sua pagina Facebook. Negli ultimi sei mesi, i talebani hanno effettuato 53 attacchi suicidi e 1.250 attentati, che hanno provocato 1.210 morti e 2.500 feriti tra i civili, ha ricordato il portavoce del ministero dell'Interno Tariq Arian. L'intero paese continua a essere devastato dalla violenza nonostante i colloqui in corso tra Kabul e gli insorti dal 12 settembre. L'attacco è avvenuto in vista degli incontri di sabato nella capitale del Qatar, Doha, tra il segretario di Stato americano Mike Pompeo e i talebani e i negoziatori del governo afghano. Pompeo ha cercato di spingere entrambe le parti ad accelerare i colloqui mentre Washington continua a ritirare le sue truppe dall'Afghanistan (ANSA).
 
Scelti per te
Usa 2020: Michigan certifica vittoria Biden
NEWS
Università: Manfredi, numeri iscrizioni su da nord a sud
NEWS
Azzolina, no a folla shopping e scuole chiuse
NEWS
Wsj, Biden sceglie Janet Yellen per Tesoro, è la prima donna
NEWS
Accoltella moglie e suocera:morta 92enne
NEWS
Incendio in garage,famiglie salvate con autoscala e evacuate
NEWS
Covid: 434 metri 'albero' Natale luminoso a Castelbellino
NEWS
Sparatoria in quartiere popolare di Foggia, un ferito
NEWS
Grattacielo Regione Piemonte, 8 rinvii a giudizio
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.