Maltempo: allerta arancione a Palermo, strade allagate
Operai al lavoro per far defluire l'acqua dai sottopassi
di ANSA | 22 novembre 20, 10:46
(ANSA) - PALERMO, 22 NOV - Piove da ieri notte in provincia di Palermo, dove la protezione civile ha diramato l'allerta arancione. Gli agenti della polizia municipale e i vigili del fuoco segnalano allagamenti lungo la zona di viale Regione Siciliana. L'asse che collega l'autostrada Palermo Catania alla Palermo Mazara del Vallo è stata chiusa alle sei da Corso Calatafimi a via Belgio per alcuni allagamenti nei sottopassi. Al momento restano chiusi quello di viale Lazio, dove la Rap sta cercando di fare defluire l'acqua, e quello di via Belgio, per proteggere il lavoro degli operai ed evitare che qualche automobilista possa creare pericolo ai lavoratori. E' stata chiusa al traffico anche la via Imera e allagamenti si registrano come sempre a Mondello, nella zona degli ospedali Civico e Policlinico, nei pressi dello svincolo dell'autostrada Palermo Mazara del Vallo per Tommaso Natale e nei pressi di Carini. Traffico rallentato anche nella zona Industriale di Palermo e nel sottopassaggio Guarnaschelli. Anche il traffico ferroviario con l'aeroporto ha subìto qualche ritardo, solo verso le 9.40 i treni hanno ripreso a circolare regolarmente. (ANSA).
 
Scelti per te
Usa 2020: Michigan certifica vittoria Biden
NEWS
Università: Manfredi, numeri iscrizioni su da nord a sud
NEWS
Azzolina, no a folla shopping e scuole chiuse
NEWS
Wsj, Biden sceglie Janet Yellen per Tesoro, è la prima donna
NEWS
Accoltella moglie e suocera:morta 92enne
NEWS
Incendio in garage,famiglie salvate con autoscala e evacuate
NEWS
Covid: 434 metri 'albero' Natale luminoso a Castelbellino
NEWS
Sparatoria in quartiere popolare di Foggia, un ferito
NEWS
Grattacielo Regione Piemonte, 8 rinvii a giudizio
NEWS
©Wind Tre S.p.A. - Partita IVA: 13378520152

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di terze parti per abilitare alcune funzionalità di mini self care, se utente WINDTRE, analizzare il traffico e proporre contenuti più rilevanti per te. Per ulteriori informazioni accedi all’informativa privacy. Chiudendo questo banner o cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.