Honda CR-V Hybrid e:HEV Sport Line – Gigante ibrido
Introducendo il restyling del suv CR-V, Honda continua il processo di elettrificazione della propria gamma.
di MOTORCUBE | 17 giugno 21, 10:00

Un segnale chiaro e incontrovertibile, quello di disporre di un’unica motorizzazione full hybrid per il suv giapponese di grandi dimensioni. Partendo dall’estetica, lo stile è sicuramente appariscente, sia per dimensioni che design.

Novità di questo restyling l’allestimento Sport Line che troviamo sulla nostra vettura. Un pacchetto estetico che va ad esaltare la sportività di questo suv con tanti dettagli neri ad aumentare l’effetto squadrato e massiccio della vettura.

Honda CR-V Hybrid

Come da tradizione Honda, nonostante peso e dimensioni non contenute, il piacere di guida rimane parte integrante del progetto CR-V, con i numeri del propulsore VTEC elettrificato sufficienti a garantire coppia e prestazioni per ogni sorpasso.

Honda CR-V Hybrid

Ma il piacere di guida non vuol dire solo tanti cavalli. Al volante di CR-V infatti si evidenzia il lavoro dei tecnici giapponesi nel regalare una fluidità degna del nome Honda, grazie all’ottima sinergia tra elettrico e termico che riduce l’effetto “scooterone” e la possibilità di scegliere l’impostazione di guida ibrida migliore.

Honda CR-V Hybrid

Nonostante le dimensioni abbondanti, CR-V si dimostra un gigante da città, con consumi contenuti nell’ambiente urbano e la tanta praticità data dal reparto di assistenti alla guida. Fuori dall’ambito cittadino i consumi invece si alzano, sentendo la mancanza di una propulsione più adatta alle lunghe percorrenze, come il solito demonizzato diesel.

Honda CR-V Hybrid

Quasi un controsenso quindi quello di CR-V, che con una sola motorizzazione full hybrid limita il ventaglio di acquirenti a quelle persone che cercano un grande suv da città, scoraggiando all’acquisto i professionisti (e non) che percorrendo tanti chilometri al giorno, perdono di fatto la convenienza dell’elettrificazione.

 
 
 
Scelti per te