Pioli, ecco Meité dal Toro: "Sono contento! Il Milan è 1° e deve restare lì"
Ventisei anni, il centrocampista francese sosterrà le visite mediche tra poche ore. Arriva in rossonero con il ruolo di vice-Kessie, ma in queste settimane potrebbe essere utile anche al fianco dell'ivoriano
di Gasport | 14 gennaio 21, 22:44

È fatta per il passaggio in prestito di Soualiho Meïté dal Torino al Milan. Ventisei anni, in granata da due stagioni e mezzo, il centrocampista francese sosterrà tra poche ore le visite mediche. In serata l'arrivo a Milano e le prime parole da neo rossonero: "Sono contento di essere al Milan, siamo al primo posto e dobbiamo restarci".

FINE DELL'EMERGENZA - L'arrivo di Meïté sarà una boccata d'ossigeno per Stefano Pioli, che potrà così lenire l'emergenza numerica che si era venuta a creare nelle ultime settimane a centrocampo. L'ex granata arriva in rossonero con il ruolo di vice-Kessié, ma in queste settimane potrebbe essere utile anche al fianco dell'ivoriano. In due delle ultime 3 partite (contro Juventus in campionato e Torino in Coppa Italia), Pioli infatti è stato costretto a schierare Calabria a centrocampo, per la squalifica e gli acciacchi di Tonali, l'infortunio di lungo corso di Bennacer e la positività al coronavirus di Krunic.

SCOPRI ALTRE NEWS SIMILI SU GAZZETTA.IT
 
 
Scelti per te