Doposole: i migliori in commercio e i trucchi per il fai da te
E' importante scegliere un prodotto che idrati e lenisca la pelle soprattutto dopo l'esposizione al sole in modo da far durare di più l'abbronzatura
di Pourfemme | 21 luglio 21, 04:30

Un’abbronzatura solida, duratura e non nociva passa anche attraverso la scelta del doposole più idoneo. Dopo una giornata di esposizione ai raggi solari, la pelle necessita di reintegrare il nutrimento perso con prodotti idratanti e lenitivi. Soprattutto se incorriamo in alcune scottature indesiderate o vogliamo mantenere il più a lungo possibile l’abbronzatura.

La scelta del doposole: i migliori prodotti e i trucchi per il fai da te

Tra i migliori vi sono sicuramente quelli di origine naturale e a base di ingredienti lenitivi quali l’aloe vera, la camomilla o gli estratti di alcuni frutti. Sono disponibili prodotti low cost che allo stesso tempo garantiscono le prestazioni di cui abbiamo bisogno. Per gli amanti dei prodotti naturali e del fai da te, fondamentale per realizzare un buon doposole, è l’aloe vera. Inoltre, si possono aggiungere oli essenziali e oli vegetali, tipo l’olio di cocco o il burro di karité, facilmente reperibili in erboristeria o nei supermercati più forniti. Per scegliere il doposole ideale, clicca il link qui sotto.

ECCO L’ELENCO DI DOPOSOLE PER LA TUA ABBRONZATURA PERFETTA

 
 
 
Scelti per te